Lecco, 4 marzo 2020. I Carabinieri di Colico sono intervenuti nella serata di ieri, 3 marzo, per arrestare un giovane sfuggito ai controlli.

Nella tarda serata di ieri gli agenti hanno intercettato a Colico un’auto durante un controllo dei boschi della frazione Posallo. La macchina, vedendo la pattuglia è fuggita a forte velocità per sfuggire ai controlli, imboccando la Ss 36, in direzione di Lecco.

L’autista dell’Opel Astra, inseguito dalla pattuglia dei Carabinieri di Colico, ha perso il controllo del veicolo, finendo a margine della strada, dove è stato raggiunto e fermato dai militari che lo hanno tratto in arresto per resistenza a pubblico ufficiale.

Si tratta di M.Y., 24enne, cittadino del Marocco, noto alle Forze di Polizia, irregolare sul territorio nazionale, sopposto poi a un’altra perquisizione che ha consentito di sequestrare due telefoni e più di 3mila euro, ritenuta provento dell’attività di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’arrestato è stato convalidato nella mattinata odierna, al Tribunale di Lecco, per giudizio direttissimo. Il giudice ha disposto la custodia cautelare in carcere.-