Lecco, 2 marzo 2020. Sono assolutamente infondate le voci che stanno girando attraverso vari social media riguardo l’esistenza di una norma che permette la regolarizzazione dei cittadini stranieri in condizione di soggiorno irregolare in Italia tramite l’invio dei kit di rinnovo postale.”

Questo l’annuncio del Patronato Inca Cgil Lecco, che segnala l’esistenza di alcune fake news sulla regolarizzazione degli stranieri, diffuse sui social network e su internet, anche nel lecchese.

L’Asgi – Associazione per gli studi giuridici sull’immigrazione ha perciò fornito alcune informazioni sull’argomento, traducendole anche in inglese, francese, arabo e urdu.

Di seguito il documento: