Lecco, 2 marzo 2020. Il 17enne di Valdidentro (Valtellina, provincia di Sondrio) positivo al Coronavirus, verrà dimesso a breve dall’Ospedale di Lecco, dove è attualmente ricoverato. Il giovane studia all’istituto tecnico agrario Tosi di Codogno, epicentro della zona rossa per quanto riguarda l’allerta Covid 19.

Lo ha annunciato su Facebook Ezio Trabucchi, avvocato della famiglia, con il seguente comunicato stampa:

“Nel pomeriggio di oggi, 2 marzo 2020, il ragazzo di Valdidentro, risultato positivo al coronavirus, verrà dimesso, completamente guarito, dall’Ospedale “Manzoni” di Lecco, ove era ricoverato da domenica 23 febbraio. La famiglia ringrazia, mio tramite, il dott. Paolo Bonfanti e tutto il reparto di malattie infettive per le cure prestate con grande professionalità ed apprezzata umanità. Un grazie di cuore anche a tutti coloro che sono stati vicini al ragazzo e alla sua famiglia in questi momenti di preoccupazione e di attesa.”

Scende quindi a tre il numero dei ricoverati per Coronavirus all’ospedale Manzoni, contando i due casi lecchesi e quello comasco.