Lecco, 20 febbraio 2020. Ha riscosso grande successo l’evento organizzato dall’Ordine degli Architetti PPC il 18 Febbraio nell’ambito del ciclo “La pluralità della bellezza: l’architettura come valore sociale di rinnovamento”, organizzato del Consiglio dell’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti Conservatori per il 25° Anniversario di insediamento.

All’inaugurazione della mostraL’urbanistica a Lecco: la trasformazione della città dall’800 ai nostri giorni letta attraverso l’evoluzione della cartografia“, preceduta dalla Tavola rotonda sul medesimo tema, hanno partecipato non meno di 150 persone tra iscritti all’Ordine, comuni cittadini ed amministratori pubblici, sia in carica che potenziali. Si tratta di un numero alquanto considerevole, tuttavia in linea con i partecipanti ai due eventi che lo hanno preceduto: il Convegno del 08.11.2019 (oltre 180 persone) e la Lectio magistralis del 12.12.2019 (circa 180 persone). In platea anche l’arch. Matteo Sintini, funzionario per la Provincia di Lecco della Soprintendenza Archeologica Belle Arti e Paesaggio.

Dopo il breve saluto dell’architetto Giulia Torregrossa, Presidente in carica dell’OAPPC di Lecco, gli architetti Alberto Marchi e d Elio Mauri, curatori tanto della mostra quanto della tavola rotonda, hanno anticipato i contenuti dell’esposizione: 40 cartografie ed una postazione multimediale suddivise in tre sezioni e coprenti un arco temporale di trecento anni, dal 1722 al 2020 !

Successivamente, Il dott. Stefano Pruneri, archeologo e Dottore di Ricerca in “Topografia antica”, è intervenuto sul tema “Cartografia storica come fonte di lettura e valorizzazione del territorio”.

Dopo il primo intervento, il professor Andrea Di Franco, docente di “Composizione urbana” al Politecnico di Milano, ha approfondiranno il tema “La mobilità sostenibile: risorsa per il progetto e prospettiva di sviluppo futuro”, mostrando il progetto la strada dell’Ovest – West Road Project, in corso di realizzazione partecipata a Milano, ovvero attuato coinvolgendo in prima persona i residenti dei quartieri nord-ovest del capoluogo lombardo.

Infine, gli ingegneri Giorgio Meroni e Marco Tagliabue, esperti di cartografia digitale e Sistemi di Informativi Territoriali, hanno concluso mostrando un esempio di “Cartografia digitale: strumento quotidiano per il cittadino”.

Prima del momento conviviale finale, i partecipanti hanno potuto visitare la mostra “L’urbanistica a Lecco: la trasformazione della città dall’800 ai nostri giorni letta attraverso l’evoluzione della cartografia“, allestita nella sala corsi dell’Ordine degli architetti, al secondo piano di via Grandi 9 a Lecco. La mostra costituisce un percorso della trasformazione della città e del suo territorio negli ultimi secoli, evidenziando due aspetti fondamentali della cartografia: rappresentare le scelte effettuate in passato e costituire la base per le scelte del futuro.

Nei secoli il territorio ed il disegno urbano sono stati modificati in funzione dei bisogni umani, in particolare dal bisogno di mobilità, il quale oggi chiede nuove e adeguate risposte. Anche la cartografia si è evoluta, dapprima raffinando le tecniche di rappresentazione, quindi trasformandosi in strumento interattivo di analisi del territorio, per poterlo proteggere e salvaguardare. Le tre sezioni della mostra espongono questo duplice percorso evolutivo nell’arco degli ultimi trecento anni.

 

L’esposizione rimarrà aperta fino a Martedì 25 Febbraio 2020, tutti i giorni feriali dalle ore 10 alle ore 14.In particolare, nei giorni di Venerdì 21 e Lunedì 24, dalle ore10 alle ore 13 sarà possibile provare ad utilizzare in prima persona un webGIS, lo stesso presentato ieri all’inaugurazione, con il supporto dei suoi realizzatori.

Considerato il notevole interesse mostrato verso l’esposizione, l’Ordine si rende disponibile ad organizzare visite guidate SU PRENOTAZIONE anche nei seguenti periodi:

Sabato                   22 Febbraio alle ore 18.00

Domenica             23 Febbraio alle ore 18.00

Mercoledì             26 Febbraio alle ore 18.00

Giovedì                  27 Febbraio alle ore 18.00

Venerdì                 28 Febbraio alle ore 18.00

 

Ai fini organizzativi, si richiede la partecipazione minima di almeno 5 persone, prenotandosi presso la Segreteria dell’Ordine (tel. 0341 287130, e-mail formazione@ordinearchitettilecco.it ) negli orari di apertura (ore 10-13, tutti i giorni esclusi Giovedì, Sabato e Domenica).