Lecco, 20 febbraio 2020. Circa 1.700.000 euro di finanziamenti su progetti ritenuti validi per lo sviluppo del territorio: questa la cifra assegnata dal Gal quattro parchi Lecco Brianza nell’ambito del Programma di sviluppo rurale regione Lombardia.

Soldi destinati dal Gruppo di azione locale a opere sul territorio come “la costruzione di un nuovo fienile o di un ricovero per la lavorazione del legname, fino agli interventi selvicolturali o idraulico-forestali, passando per l’acquisto di mezzi agricoli o automezzi attrezzati per i servizi sociali.”

Il presidente Piergiorgio Locatelli è soddisfatto “La realizzazione delle prime opere finanziate con i fondi arrivati sul nostro territorio grazie al PSL rappresentano i primi successi del nostro lavoro. Tutto questo e molto altro ancora contribuisce allo sviluppo delle aziende private ed offre sostegno agli enti pubblici. Nelle prossime settimane si chiuderà la seconda tornata di bandi di finanziamento e si apriranno le nuove istruttorie con le quali prevediamo di raddoppiare abbondantemente il valore dei finanziamenti erogati.”

Il Gal quattro parchi è anche partner di alcuni progetti di cooperazione a livello nazionale, come Scenari futuri e prospettive dell’olivicoltura di qualità, “con il quale vogliamo dare il nostro contributo volto a preservare e sostenere questa pregiata coltura, eccellenza del nostro territorio.”

Prossimamente partiranno i lavori sul progetto Tramando s’Innova, per incentivare la valorizzazione della lana di pecora “stimolando il suo utilizzo in maniera innovativa secondo l’impostazione dell’economia circolare.”