Lecco, 04 febbraio 2020. Un’altra avventura finita in tragedia sulle nostre montagne. Al centro del tragico epilogo, questa volta, un giovane 31enne di Seregno che stamane aveva provato a salire, assieme a due compagni, il Canale della Fiamma, sulla parete Ovest del Grignone.

L’incidente si sarebbe verificato nelle prime battute della salita: il piede messo in un punto sbagliato e da lì la tragica caduta che non si è più arrestata per parecchi metri. L’allarme è scattato poco prima delle ore 11.30 e sul posto si sono recati immediatamente i volontari del Soccorso Alpino (CNSAS XIX DELEGAZIONE LARIANA) e l’elisoccorso di Como, che ha dovuto far fronte anche al forte vento che ha complicato le manovre di recupero. Purtroppo l’alpinista, presumibilmente esperto considerata la complessità della via che stava percorrendo, è stato recuperato privo di vita.