Lecco, 22 gennaio. Il mercato della Calcio Lecco 1912 si muove anche in uscita, e le scelte per il centrocampo che giocherà in casa contro l’Arezzo questa sera alle 18:30 sembrano obbligate.

In questi giorni sono arrivate le ufficialità delle partenze di Jacopo Scaccabarozzi e Federico Nacci. Due cessioni annunciate, ma che tolgono pedine al centrocampo di D’Agostino, “costretto” a schierare Bolzoni e Bobb ad Arezzo, con Marco Moleri che sarà disponibile dopo il turno con Robur Siena, per via delle tre giornate di espulsione rimediate a Vercelli. Bisognerà invece aspettare più di un mese per poter arruolare di nuovo Marchesi, che andò in gol proprio contro l’Arezzo, nella prima giornata di Serie C.

Il Ds Filucchi avrà ancora il suo da fare sul mercato, che ha già portato il difensore Milillo, il portiere Livieri, l’ala Forte e, appunto, il centrale Bolzoni. Si va ora alla ricerca di una punta prolifica e di un centrocampista di riserva.

Ecco l’intervista a mister D’Agostino sulla sfida di stasera:

LECCO-AREZZO, INTERVISTA A MISTER D'AGOSTINO

LECCO-AREZZO, INTERVISTA A MISTER D'AGOSTINO. Le parole dell'allenatore dei blucelesti alla vigilia della sfida con l'Arezzo al Rigamonti-Ceppi.

Pubblicato da Lecco FM su Martedì 21 gennaio 2020

Jacopo Scaccabarozzi torna al Renate dopo la breve e infruttuosa parentesi in bluceleste. Il 25enne centrocampista lecchese torna in nerazzurro per la terza volta in carriera, dopo la lunga parentesi dal 2013 al 2017 (132 partite, 16 reti) ed il prestito semestrale dal Piacenza, 8 gare totali. Il centrocampista ha collezionato solo 11 presenze con il Lecco, senza riuscire a mantenere le promesse di inizio stagione.

Il Bisceglie ha invece ufficializzato Nacci nella giornata di ieri. Il classe 1998 si trasferisce in prestito per sei mesi dal Pisa, squadra detentrice del cartellino. Federico Nacci in bluceleste è sceso in campo 5 volte in campionato e due in Coppa Italia Serie C.