Lecco, 21-01-2020. I gestori del rifugio Rosalba in Grignetta ci comunicano che a seguito di un atto vandalico, sono stati rovinati con sassi i pannelli solari del rifugio. Non si è ancora individuato il colpevole di questo atto, ma si pensa ad una bravata.

“Venerdì scorso, 17 gennaio 2020, abbiamo trovato i pannelli solari del rifugio Rosalba letteralmente bombardati dai sassi. Possiamo solo sperare di individuare l’autore di questo gesto di vigliaccheria in modo che possa pagare di tasca sua il notevole danno che ha arrecato alla struttura. Ovviamente abbiamo denunciato alle forze dell’ordine – spiegano i gestori – Siamo certi che il responsabile ci sta leggendo, bene allora sappia che non ci siamo arresi in passato di fronte alle minacce e ai tentativi di boicottaggio, non ci siamo arresi quando abbiamo rilevato la gestione di un rifugio che stava letteralmente cadendo a pezzi e lo abbiamo ristrutturato, ammodernato rendendolo accogliente e, soprattutto, adeguato alle norme igienico sanitarie in vigore. Sicuramente, non ci arrenderemo nemmeno ora di fronte ad un gesto indicibile.

Preghiamo chiunque avesse visto qualcosa, di comunicarcelo impegnandoci sin d’ora di assicurare la massima riservatezza alle eventuali segnalazioni”.

info@rifugiorosalba.com
3476954610 Mattia
3288647386 Alex
Rifugio Rosalba