Lecco, il 9 gennaio 2020 – Il caos treni colpisce ancora. Anche se lo sciopero proclamato dal sindacato Orsa fino alle 18 di ieri non ha avuto un’adesione massiccia, i riflessi sulla circolazione ci sono stati. Anche i treni garantiti hanno accusato pesanti ritardi non solo a causa degli strascichi lasciati dallo sciopero ma per i, oramai soliti, guasti sulla linea.

Ieri c’è stato un guasto all’alimentazione della via ferrata in stazione Centrale e il primo treno utile dopo lo sciopero, il 18,20 per Tirano da Milano Centrale è arrivato a Lecco alle 20,50. Prima è partito il 18,48. Ma non sono tanto i ritardi a spazientire i pendolari, a questi sono oramai tristemente abituati, bensì la totale mancanza di informazioni e la contradditorietà degli avvisi dati all’utenza. Insomma, neanche il 2020 ha portato consiglio. E i disagi continuano. Loro sì puntualissimi… Il nostro VIDEOSERVIZIO realizzato grazie alle immagini di un nostri visual ascoltatore