Lecco, 3 gennaio. Sarà già mercoledì 8 gennaio il primo sciopero del 2020 che coinvolgerà Trenord. Il sindacato Or.S.A., che interessa il trasporto ferroviario regionale in Lombardia, ha infatti indetto uno sciopero regionale dalle 3 dell’8 fino alle 2 di giovedì 9 gennaio.

Il servizio ferroviario regionale, suburbano, la lunga percorrenza di Trenord e il servizio aeroportuale, potrà subire variazioni o cancellazioni. Le fasce orarie di garanzia saranno attive dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21 e permetteranno di viaggiare con i treni compresi nella lista dei “Servizi Minimi Garantiti” consultabile nei prossimi giorni al link: www.trenord.it/trenigarantiti. I treni con arrivo a destinazione finale oltre le ore 9 e oltre le ore 21 (quindi fuori dalle fasce di garanzia) potrebbero essere limitati o cancellati per l’intero percorso.

In caso di non effettuazione del normale servizio aeroportuale, autobus sostitutivi “no-stop” saranno istituiti limitatamente ai soli collegamenti: Milano Cadorna – Malpensa Aeroporto, Malpensa Aeroporto – Stabio. Da Milano Cadorna gli autobus partiranno da via Paleocapa 1.