Lecco, 30 dicembre. Preoccupazione a Valgreghentino per il bimbo di tre anni colpito da meningite batterica e ricoverato all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo ormai da qualche giorno.

“Questa mattina non ho ancora ricevuto aggiornamenti. Ieri sera le condizioni del bimbo erano stazionarie e i medici non si sono sbilanciati, aspettando di monitorare lo stato di salute del piccolo dopo la notte”. Queste le parole del sindaco di Valgreghentino Matteo Colombo che abbiamo raggiunto telefonicamente in mattinata.

Il sindaco ha inoltre ribadito che la profilassi con antibiotico alla quale sono stati sottoposti i bambini e il personale della scuola dell’infanzia Causa Pia D’Adda è stata fatta in via precauzionale: “I sette giorni di incubazione della malattia sono cominciati a seguito della chiusura della scuola, ma in via precauzionale e contro eventuali portatori sani, i sanitari dell’Ats Brianza hanno effettuato la profilassi tramite antibiotico”.

Dunque tutti con le dita incrociate in attesa di un miglioramento delle condizioni del bimbo.