Lecco, 27 dicembre. Sofferta, ma dovuta, decisione da parte del Gruppo Alpini Monte Medale di Rancio e Laorca.

Come avvenuto per le ferrate Gamma 1 e Gamma 2, anche la ferrata Monte Medale va messa a norma secondo le linee guida del Collegio Nazionale Guide Alpine per la Lombardia e comprovata da regolare certificazione. Troppo grande la responsabilità in caso di infortuni, pertanto il Gruppo nell’ultimo consiglio dell’anno, ha deciso di chiuderla temporaneamente.

Prima di fine anno verranno posti dei cartelli all’inizio e al termine della ferrata che ne vietano l’accesso. Il gruppo declina ogni responsabilità in caso di incidenti.

Il Gruppo ha già avviato tutte le procedure e conta presto di intervenire e restituire alla città uno dei suoi simboli alpinistici conosciuti in tutto il mondo. I lavori sono di rilevante entità ed il Gruppo si sta attivando alla ricerca di sponsor ed iniziative per raccogliere fondi. Certi, convinti e volenterosi di voler restituire un patrimonio.