Tangenziale Est fino a Olginate, Piazza(FI) e Formenti (Lega): “Da Regione Lombardia un primo via libera”  

Milano, 17 dicembre 2019– “È stato approvato un ordine del giorno al Bilancio previsionale 2020-2022, nel corso della seduta odierna del Consiglio regionale lombardo, con il quale attraverso l’impegno diretto delle strutture tecniche afferenti alle aziende partecipate da Regione Lombardia si avvierà il percorso che porterà alla realizzazione delle attività di indagini ambientali e geologiche necessarie per la definizione di un corridoio per il prolungamento della tangenziale est sino ad Olginate” affermano i Consiglieri regionali Mauro Piazza e Antonello Formenti.

“Con la realizzazione di tale progetto si compie quanto il territorio della Brianza Meratese, già  nel 2009, aveva richiesto di approfondire visto che la situazione viabilistica risultava  congestionata e che anche recentemente è stato oggetto di condivisone in sede di programmazione urbanistica territoriale tra i Comuni dell’area” spiegano i due eletti al Pirellone.

“L’ipotesi di tracciato su cui verrà eseguito lo studio” – continuano i due Consiglieri regionali – “è  stato elaborato dalla Provincia di Lecco nel 2013 e si svilupperebbe per lo più in galleria per non creare interferenze con il Parco Regionale di Montevecchia e della Valle del Curone”.

“Regione Lombardia ancora una volta si dimostra attenta al territorio lecchese, perché con l’avvio di questo faticoso percorso di verifica sulla fattibilità del prolungamento della tangenziale est fino a Olginate, da importanza alla coesione del territorio oltre che alle sollecitazioni provenienti dal mondo delle imprese e di altri stakeholders” concludono Piazza e Formenti.

(Foto di Strade e Autostrade)