Lecco, 12 dicembre 2019. In arrivo un nuovo presidio fuori dalla Prefettura di Lecco: questa volta le istanze da sostenere sono quelle dei pensionati. Per questo motivo, le segreterie territoriali di Spi Cgil, Fnp Cisl, Uilp Uil danno appuntamento fuori dai cancelli di corso Promessi Sposi nella giornata di martedì 17 dicembre, dalle 10 alle 11: sarà quella l’occasione per sostenere gli emendamenti proposti a livello nazionale alla Legge di bilancio 2020.

“Tra le nostre proposte c’è la legge quadro sulla non autosufficienza, la rivalutazione delle pensioni e l’allargamento del numero di pensionati beneficiari della quattordicesima” affermano il segretario generale dello Spi lecchese Giuseppina Cogliardi, il segretario della Fnp Monza Brianza Lecco Giuseppe Saronni e Giacomo Arrigoni, segretario della Uilp del Lario orientale.

I sindacalisti hanno chiesto un incontro al prefetto Michele Formiglio per condividere gli argomenti e consegnare il volantino dell’iniziativa. Il presidio riprenderà i temi dello stato sociale e della rivalutazione delle pensioni toccate dalla manifestazione unitaria che si svolgerà a Roma proprio martedì 17 dicembre e va a chiudere un ciclo di tre iniziative nazionali il 10 e il 12 dicembre, sempre nella capitale.