Lecco, 9 dicembre. Trasferta belga per Giacomo Zamperini e la delegazione lecchese di Fratelli d’Italia e Gioventù Nazionale, che oggi erano presenti alla sede del Consiglio Europeo per protestare contro il MES.

Ecco il comunicato stampa del consigliere comunale di Lecco:

“Quest’oggi, sotto una pioggia incessante, anche una delegazione di giovani lecchesi, capitanata dal responsabile provinciale di Gioventù Nazionale, Leonardo Valessina, e dal vice portavoce provinciale di Fratelli d’Italia, Michael Bonazzola, mi ha accompagnato a Bruxelles davanti alla sede del Consiglio Europeo per manifestare contro il MES. Ancora una volta, abbiamo voluto difendere l’interesse nazionale dall’asse franco-tedesca con Giorgia Meloni, Carlo Fidanza, Pietro Fiocchi, Alessio Butti, Marco Osnato e gli altri parlamentari italiani ed europei. Mentre Conte ed il governo hanno provato a fare l’ennesimo regalo alle banche tedesche, noi siamo rimasti come sempre al fianco del popolo italiano! Grazie a Fratelli d’Italia per averci messo la faccia e la testa: per adesso, pericolo sventato!”

Giacomo Zamperini, già Consigliere Comunale di Lecco e dirigente regionale di Fratelli d’Italia.

Ecco alcune foto della giornata: