Il direttore della Calcio Lecco 1912 Angelo Maiolo tranquillizza tutti. Forse… Nel senso che non si spinge più avanti di gennaio nel tracciare il futuro societario. Ecco le sue parole: “Di Nunno si è dimesso e non sembra volerci ripensare, ma la famiglia Di Nunno va avanti. Ci sono due vicepresidenti che manderanno avanti la società. Gli stipendi almeno fino a gennaio saranno pagati regolarmente. I giocatori sono tranquilli”. La nostra video intervista