Lecco 20-11-2019

Fieracavalli è ancora una volta terra di conquista del team Gelg che nella più attesa manifestazione della stagione non sbaglia l’appuntamento e piazza le sue atlete ai vertici nazionali.
Nella kermesse di Verona, davanti a oltre duemila persone che hanno assediato le tribune dell’Arena Fise facendo tremare le gambe anche ai cavalieri più esperti, Giorgia Riva ha vinto l’attesa gara Kep Italia Future Rider mettendo il sigillo ad una stagione straordinaria in cui ha conquistato il titolo di campione regionale, campione italiana e tante vittorie di prestigio. L’allieva di Emiliano Colombo si è imposta come la migliore amazzone della stagione sotto gli occhi del presidente federale e dei massimi dirigenti.
Nella finalissima nazionale del Progetto Sport Livello Base, al termine di una stagione estenuante e impegnativa e dopo la finale di Cattolica, solo undici atleti da tutta Italia hanno invece potuto accedere alla gara di Verona e Ludovica Magni ha conquistato il terzo posto con due prove precise e veloci. Un podio straordinario per l’allieva di Emiliano Colombo che, in sella a Eden R, ha costruito un binomio vincente in soli tre mesi.
Quinto posto per Sara Catalano nel Livello 3, giù dal podio ma comunque bravissima a qualificarsi e a lottare fino all’ultimo ostacolo con il suo Ultraboy.
“Complimenti alle ragazze e ai loro pony – dice Daniela Corti, responsabile della Scuderia il Campo – e complimenti a tutta la squadra, anche a chi quest’anno non è riuscito a qualificarsi per Verona, ma ha lavorato e aiutato le compagne a prepararsi al meglio. Siamo una vera squadra e da squadra raccogliamo i risultati”.

Il video:

 

Nelle foto: Ludovica Magni e Sara Catalano in gara.