Lecco, 20 novembre. È -quasi- tempo di elezioni a Lecco e sicuramente le ultime settimane del 2019 rappresentano il momento più caldo per la decisione di candidati e coalizioni, come si evince dal comunicato di “Con la Sinistra Cambia Lecco”.

La lista di cui fa parte il consigliere comunale Alberto Anghileri ha infatti annunciato che si presenterà alle elezioni, in coalizione o senza. “Abbiamo incontrato Rifondazione Comunista, il Movimento 5S e il PD per verificare le possibilità di una coalizione di centrosinistra, coalizione che deve partire da un programma condiviso che segni una netta discontinuità con l’attuale maggioranza” è quello che si legge nel comunicato, che fa sapere innanzitutto che esiste un dialogo aperto con forze di sinistra, centrosinistra oltre che con il Movimento 5 Stelle. L’incontro chiave che vedrà presenti queste forze politiche si terrà probabilmente nei primi giorni di dicembre e sancirà la possibilità (o l’impossibilità) di creare una alleanza per sfidare il centrodestra e le altre liste, tra cui (probabilmente) quella di Corrado Valsecchi.

La lista afferma di avere già in discussione un programma elettorale, creato partendo dal dialogo con associazioni di volontariato, organizzazioni sindacali e altre realtà presenti in città. Alla base del possibile accordo teleriscaldamento, finanziamento alle scuole paritarie e gestione dei servizi sociali, temi da cui potrà nascere un’unione già vista al governo del paese e in Umbria.

Per quanto riguarda “Con la Sinistra Cambia Lecco” una cosa è certa: “la nostra lista sarà presente alle prossime elezioni, se da sola o in coalizione lo vedremo nelle prossime settimane, presentarci alle elezioni ci pare un dovere nei confronti delle donne e degli uomini che ci hanno votato e sostenuto in questi quasi 5 anni”.