Lecco il 16 novembre 2019 – Si è tenuta ieri sera al Collegio Volta di Lecco la festa a sorpresa per Don Agostino Butturini, fresco 80enne. Una festa a sorpresa che il sacerdote, già vicerettore del Collegio e fondatore del gruppo di arrampicata “Condor”, aveva in fondo intuito. Ma quando si è visto davanti, nella palestra, centinaia di giovani e adulti nel suo nome, non ha potuto trattenere lo stupore. In realtà la serata, gestita dal giornalista Gigi Riva, se l’è goduta dalla seconda fila, non amando la piena luce dei riflettori. Ma è stata una festa vera, con i ricordi di insegnanti, alunni, amici. Tra questi, nel mondo della montagna, da ricordare l’apporto dato l’altra sera da Pietro Corti, Antonio Peccati e Marco ‘Mela’ Corti, che con Don Agostino hanno iniziato ad arrampicare e hanno saputo riconoscere la sua visione del mondo come stimolante, inclusiva e aperta al futuro. Don Agostino verrà insignito a San Nicolò della civica benemerenza ma l’altra sera è stato investito dell’affetto di tutti quelli che lo conoscono e ne apprezzano la moralità, severa ma affettuosa, la sportività, sincera, e l’amore per la conoscenza. Queste qualità nessuna benemerenza potrà mai donarle, ma don Agostino le ha tutte.