Lecco, 11 novembre. La Fondazione Monastero di Santa Maria del Lavello, in collaborazione con il Comune di Calolziocorte, la Biblioteca C. Cittadini di Calolziocorte ed il Rotary Club Lecco Le Grigne, organizza tre incontri di studio e approfondimento in preparazione alla prima del Teatro alla Scala che, come ogni anno, andrà in scena il 7 dicembre.

Le serate, ribattezzate Chiacchierate al Monastero, consentiranno agli appassionati e agli spettatori di approfondire una serie di tematiche per meglio apprezzare la Tosca di Giacomo Puccini,  l’opera che è stata scelta dal direttore artistico Riccardo Chailly  per inaugurare la stagione lirica 2019-2020 del teatro milanese.

Le Chiacchierate saranno dedicate in particolare ai legami tra il nostro territorio e Giacomo Puccini che, per una serie di coincidenze e di vicissitudini personali, nei primi anni della sua carriera frequentò la comunità di artisti che d’estate si ritrovava a Maggianico e in Val San Martino – in particolare a Caprino Bergamasco – oltre che, naturalmente, agli aspetti squisitamente musicali.

Gli incontri, avranno luogo a partire dalle ore 20.45 nelle sale del Convento e saranno tenuti da esperti e appassionati per tre venerdì consecutivi durante il mese di novembre.

Si parte venerdì 15 novembre con la conferenza Puccini, le donne e… Caprino Bergamasco a cura di Alvaro Vaccarella.
Venerdì 22 novembre poi Gene Gugliemi discuterà di Scapigliati e Scapigliatura da Milano alla Valle san Martino: un viaggio ideale e infine venerdì 29 l’ultima chiacchierata con il musicologo Angelo Rusconi intitolata Tosca: guida all’ascolto.