Merate 9 novembre 2019 – L’allontanamento della signora Tatiana Malikova, reso noto ieri sera dalla Prefettura di Lecco, si è risolto nel migliore dei modi. Infatti la cittadina russa, della quale non si avevano più notizie dalla prima mattina di sabato, è stata trovata poi alla sera in un Hotel di Calusco d’Adda. Prima era ospitata in una struttura ricettiva di Merate per cui non ha fatto molta strada, forse anche per il fatto che parla solamente il russo. Il caso sembra chiuso nel migliore dei modi anche se non ci sono, almeno per ora, particolari sul perché di questo allontanamento che, comunque, essendosi chiuso per il meglio, rimane nella sfera privata della signora Malikova.