Maikol Negro, ala sinistra bluceleste, parla del suo arrivo, delle sue prime settimane in bluceleste, di una forma da ritrovare ma anche di una squadra che sta risorgendo, pian piano, scoprendosi sempre più “gruppo”. E la Carrarese, alla fine, se il Lecco è quello del derby pareggiato a Como, potrebbe non essere lo spauracchio che tutti temono. Anche se ha davanti Maccarone e Tavano, Maikol Negro afferma: “Non è imbattibile”. L’attaccante pugliese ma che abita a Torino sembra essere motivatissimo per questo tour de force di tre partite contro le attuali seconde del torneo: Carrarese in trasferta, Renate in casa e Pontedera fuori. Sarà un trittico davvero durissimo ma, proprio per questo, molto stimolante. Ascoltiamo la sua intervista: