C’è voglia di grande musica. Lo dimostrano gli incontri culturali organizzati dal Civico Istituto Musicale “G. Zelioli” e, in maniera particolare, l’appuntamento di domenica scorsa che ha visto il pubblico affollare l’auditorium di Villa Gomes per Johannes Brahms e il suo Quintetto con pianoforte in fa minore op. 34. Esauriti i posti a sedere, molte persone hanno ascoltato il concerto nel vestibolo dell’auditorium, anch’esso incapace di accogliere tutti i presenti.

Cinque giovani musicisti si sono cimentati con l’esecuzione di questo capolavoro della musica da camera dell’Ottocento: un impegno tecnico e intellettuale formidabile che Valeria Vecerina e Irene Lembo ai violini I e II, Gianmaria Bellisario alla viola, Emanuele Rigamonti al violoncello e Satomi Hotta al pianoforte hanno affrontato con entusiasmo, intesa e bel suono, dando vita a un’interpretazione applaudita con convinzione dal pubblico.

Per rimanere aggiornati sulle prossime iniziative, si consiglia di consultare il sito web www.civicalecco.org e la pagina Facebook della Scuola.