Lecco, 22 ottobre 2019. Nuovo appuntamento nel lecchese pensato per celebrare il settantesimo della scomparsa del maestro Giuseppe Zelioli: la data da fissare sul calendario è quella del 29 ottobre, quando alle ore 21, all’interno della Basilica di Lecco, sarà presentato l’Oratorio Sacro “LA RISURREZIONE” per soli coro e orchestra su testo tratto dagli Inni Sacri di Alessandro Manzoni. Lo speciale evento commemorativo si inserisce all’interno della 32° edizione della Rassegna internazionale “Capolavori di Musica Religiosa” promossa da Harmonia Gentium.

Interpreti della serata saranno 4 cori del lecchese: Accademia Corale di Lecco diretta dal M° Antonio Scaioli, Suono Antico di Merate diretto da Damiano Rota, Vocis Musicae Studium di Oggiono diretto da Giancarlo Buccino, e la corale Sant’Alessandro della Parrocchia di Sant’Alessandro in Belledo di Lecco, solisti Giuseppe Capoferri Baritono e Luigi Albani Tenore, orchestra ProMusica, Maestro Concertatore e direttore Massimiliano Carraro.

L’evento è organizzato all’interno della Rassegna “Lecco Città dei Promessi Sposi” sostenuta dal Comune di Lecco e dal SiMUL e il concerto è reso possibile grazie al contributo di Regione Lombardia, Comune di Lecco, Fondazione Comunitaria del Lecchese e di altri sponsor.

L’Oratorio, composto nel 1923, venne eseguito per la prima volta nello stesso anno nella Basilica di San Nicolò in occasione delle solenni celebrazioni per il cinquantenario della morte del Gran Lombardo, figlio adottivo di Lecco, e  venne in seguito ripresentato nel 1940 in occasione del quarantesimo di ordinazione sacerdotale dell’allora prevosto mons. Giovanni Borsieri. Fu poi proprio Harmonia Gentium a riproporlo all’attenzione del pubblico alla fine degli anni ottanta e, in tempi più recenti, anche nel 2005 al Teatro della Società in occasione del ventesimo anniversario di fondazione dell’Associazione Musicale lecchese.