Lecco, 18 ottobre 2019. In occasione del 70° anniversario della morte di Giuseppe Zelioli (1880-1949), il Civico Istituto Musicale di Lecco organizza un weekend di eventi in omaggio al compositore e organista a cui è intitolata la scuola.

Si inizia con la tavola rotonda di sabato 26 ottobre, alle 16.30, all’auditorium di Villa Gomez sul tema “Giuseppe Zelioli e il suo tempo – Un musicista liturgico nell’epoca del Cecilianesimo”: lo scopo dell’incontro è di approfondire il contesto storico in cui Zelioli ha operato a Lecco come maestro di cappella della Basilica di San Nicolò, nella scia delle riforme della musica promosse all’epoca dal Movimento Ceciliano, che mirava a sostituire allo stile ottocentesco una nuova estetica ispirata al gregoriano e alla polifonia. Parteciperanno alla tavola rotonda i musicologi Mauro Casadei Turroni Monti (Università di Modena e Reggio Emilia) e Angelo Rusconi (Istituto Zelioli), insieme al maestro Michele Manganelli, maestro di cappella della Cattedrale di Santa Maria del Fiore a Firenze, con una riflessione conclusiva affidata a monsignor Davide Milani, prevosto di Lecco.

Dopo il convegno, alle 18 si potrà ascoltare un concerto di brani di autori del periodo ceciliano quali Perosi, Caudana, Tebaldini e altri, interpretati dall’Ensemble “Giacomo Carissimi” del Civico Istituto Musicale “G. Zelioli” diretto da Massimo Borassi e all’organo Marco Dell’Oro.

Domenica 27 ottobre alle 16.45 nella Chiesa arcipresbiterale di San Martino a Calolziocorte, si terranno i vespri d’organo preceduti da una visita guidata al grande organo Serassi-Balbiani-Vegezzi-Bossi. Sarà eseguito inoltre un brano di Cesare Chiesa che fu suonato dall’autore nel concerto inaugurale del 1935.

L’ingresso a tutte le iniziative è libero. Per maggiori informazioni è possibile telefonare al numero 0341 422782 (dalle 14 alle 18) o scrivere una mail all’indirizzo info@civicalecco.org.