Lecco, 9 ottobre. Al via il 19 ottobre la seconda edizione della rassegna Le Belle Letture che propone letture ad alta voce dedicate alla lingua italiana nelle biblioteche del territorio.

Dopo il successo dello scorso anno, il Sistema Bibliotecario del Territorio Lecchese, di cui il Comune di Lecco è ente capofila, in collaborazione con le biblioteche di Casatenovo, Rogeno, Robbiate, Malgrate, Colle Brianza e Bellano, promuove l’iniziativa fino al 30 novembre.

Il progetto si sviluppa con l’intento di promuovere la pratica della lettura, attività che caratterizza da sempre la mission della rete bibliotecaria del nostro territorio che conta 60 biblioteche associate e che condivide i servizi per rendere i cittadini utenti di un’unica grande biblioteca.

La direzione artistica della rassegna è a cura dell’Associazione Piccoli Idilli di Merate: Le Belle Letture è una rassegna di letture interpretate da lettori professionisti che intende, dando seguito alla fortunata esperienza del 2018, rendere omaggio alla lingua e alla letteratura italiana attraverso la realizzazione di 6 incontri in cui si omaggeranno altrettanti autori italiani percorrendo un viaggio tra i tanti generi letterari in cui la nostra lingua è fiorita nei secoli sapendosi trasformare al fianco di tutti coloro che armati di penna, talento, disciplina e passione hanno contribuito alla formazione culturale della nostra civiltà.

Sono stati selezionati testi scritti in lingua italiana, che possano esaltare e promuovere la forza e l’intrepidezza della nostra letteratura e al contempo essere adatti al processo interpretativo della lettura ad alta voce davanti a un pubblico.

I generi letterari selezionati, lontani dall’esaurire le possibilità e le modalità in cui la lingua italiana scritta si è manifestata nei quasi 800 anni della sua storia, rappresentano nelle mani del lettore/interprete le tante possibilità espressive che una serata di letture ad alta voce può offrire al pubblico. Il valore estetico, storico e letterario di un’opera viene accostato, quindi, alla sua potenzialità espressiva nel contesto culturale indicato nel progetto.

Le letture saranno accompagnate da musiche dal vivo o registrate che ne integreranno lo slancio creativo e interpretativo, al fine di condividere con il pubblico un aspetto particolare della nostra letteratura e le possibilità espressive della nostra lingua scritta quando si apre “ad alta voce” ad una dimensione collettiva e comunitaria, uscendo così dall’altrettanto preziosa sfera di fruizione silenziosa, privata fino all’intimità che noi tutti ben conosciamo.

“Anche quest’anno il Sistema Bibliotecario propone in sei biblioteche Le Belle Letture, nell’ambito della programmazione di iniziative volte ad avvicinare nuovo pubblico alle biblioteche – commenta il presidente del Sistema Bibliotecario del Territorio Lecchese Simona Piazza – La promozione della lettura e del libro è uno degli ambiti di impegno e di lavoro del Sistema Bibliotecario, nella convinzione che l’offerta ad ogni tipologia di pubblico di occasioni di incontro sia un elemento qualificante della programmazione culturale del nostro territorio.”

Il calendario delle letture ad ingresso libero è consultabile sul sito lecco.biblioteche.it dove è anche possibile trovare una bibliografia con spunti di lettura sulla lingua italiana e sugli autori oggetto della rassegna.