Lecco, 7 ottobre. Il Ponte Kennedy si prepara a un intervento di riqualificazione: è stato approvato nella scorsa settimana il progetto esecutivo che permetterà di intervenire sull’impianto di illuminazione e sulla pavimentazione.

L’intervento nasce dall’accordo tra il Comune di Lecco, il Comune di Malgrate e l’Autorità di Bacino del Lario e dei Laghi Minori.

Il progetto prevede la sostituzione dei parapetti esistenti con nuovi parapetti a elementi orizzontali in acciaio inox caratterizzati da una finitura superficiale sabbiata alla polvere di vetro e da un corrimano atto a garantire l’appoggio continuo. La nuova pavimentazione del percorso pedonale sarà in battuto di cemento, mentre il guard-rail esistente sarà mantenuto e integrato con elementi verticali, realizzati sempre in acciaio inox, e funzionali alla complessiva riqualificazione illuminotecnica a led della struttura.

Gli interventi al ponte Kennedy

Ecco le parole di Corrado Valsecchi: “Dopo aver effettuato tutte le verifiche previste della normativa vigente e interpellato le autorità competenti, la giunta comunale ha approvato il progetto definitivo ed esecutivo. Siamo quindi pronti per avviare la gara di affidamento dei lavori che ci auguriamo di poter iniziare entro la fine dell’anno. Resta inteso che questo intervento garantirà maggiore sicurezza ai pedoni in transito, grazie alla sostituzione dei parapetti, una valorizzazione complessiva del manufatto dal punto di vista illuminotecnico e il riordino dei camminamenti lungo lo stesso. Il nuovo volto di una delle porte di accesso alla città risulterà infine più gradevole dal punto di vista estetico, oltre che sicuro per i cittadini e i turisti che lo attraversano a piedi”.