Lecco, 1 ottobre 2019. Un maxi finanziamento da 280 mila euro destinato a finanziare attrezzature e dotazioni tecnologiche dei laboratori degli istituti tecnici e professionali del territorio: è questo l’ulteriore passo avanti verso una sempre migliore sinergia tra mondo della scuola e mondo delle imprese targato Confindustria Lecco Sondrio e Fondazione A.Badoni. L’impegno sinergico tra i due ha preso le mosse dalla consueta vocazione della Fondazione Badoni per modernizzare e innalzare la qualità dei laboratori delle scuole a vantaggio di queste e dei loro studenti, con immancabili ricadute positive anche per le imprese che sono alla costante ricerca di competenze il più possibile al passo con l’evoluzione tecnologica. In questa direzione, il bando lanciato dalla stessa Fondazione Badoni per il 2019 prevedeva l’assegnazione di un importo pari a 30.000 euro: ad aggiudicarselo l’IIS A.Badoni, che potrà sfruttarlo per il potenziamento del “Laboratorio meccanico integrato per l’automazione industriale”. Decisamente straordinario, sull’altro fronte, il piano di intervento promosso da Confindustria Lecco Como: 250 mila euro il contributo dell’ente per offrire sostegno al sistema formativo di indirizzo tecnico-industriale  del territorio, che coinvolge l’ISS P.A. Fiocchi di Lecco, il CFP Aldo Moro di Valmadrera, l’ITIS Enea Mattei di Sondrio e l’IIS B.Pinchetti di Tirano.