Lecco, 29 settembre. Il Planetario civico di Lecco si fa sempre più “internazionale”. Dopo il successo della serata sperimentale organizzata con la scuola di lingue Wall Street, arrivano i corsi di astronomia in inglese. Da lunedì 21 ottobre si terrà la prima di tre serate, una al mese (18 novembre e 9 dicembre), dedicate all’approccio all’astronomia in inglese.

Ma questo è soltanto uno dei numerosi appuntamenti previsti a Palazzo Belgioioso nel mese di ottobre. Si partirà martedì 1 ottobre con la serata organizzata nell’ambito di Immagimondo, dedicata all’epopea della conquista della Luna, mentre giovedì 3 è prevista la visita all’osservatorio di Merate.

Venerdì 4 l’evento clou dell’Apocalypse Week, una settimana dedicata alle catastrofi cosmiche passate e future: alle 21 l’astrofisico Giorgio Scuderi, parlerà del legame tra i lampi di raggi gamma, le esplosioni più potenti dell’Universo, e le estinzioni di massa nel passato della Terra. A proposito di queste ultime, i bambini, specie dai 6 agli 11 anni, potranno divertirsi nel pomeriggio di sabato 5 alle 15 e alle 16.30 con il Jurassic Day dedicato alla scomparsa dei dinosauri e “cucinando” una cometa.

Domenica 6 alle 16 una proiezione in cupola intitolata Spettacolo d’Impatto. La settimana si chiuderà venerdì 11 alle 21con il climatologo Roberto Azzoni che affronterà l’attualissimo tema del riscaldamento globale.

Imperdibili le altre due conferenze del venerdì: il 18 alle 21 Gabriele Ghisellini, astronomo dell’osservatorio di Merate, terrà la serata La freccia del tempo. Perché il tempo si muove inesorabilmente solo in avanti? Come funziona il tempo? Domande affascinanti le cui risposte sono affidate a un luminare del settore.

Venerdì 25 alle 21 Claudio Lafranconi, preside dell’Istituto Fiocchi, docente di Matematica e Scienze e viticoltore parlerà de La Luna, l’orto e la cantina, illustrando più diffusi luoghi comuni che riguardano l’influsso del nostro satellite sulle coltivazioni.

Consueto l’appuntamento con il Sabato dei Bambini dai 3 ai 7 anni, il 19 alle 15 e alle 16.30, con il maialino spaziale Gruby e le proiezioni in cupola di domenica 13, 20 e 27.

Lunedì 30 settembre al via invece il corso base di astronomia che si protrarrà per 7 lunedì consecutivi: le iscrizioni sono state numerosissime, ma ci sono ancora gli ultimi posti disponibili.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito www.deepspace.it o  telefonare al numero 328 8985316.