Prima vittoria in pre-season per la Limonta Sport Costa Masnaga che, nella finalina per il terzo posto della Pyramis Cup di Torino, batte Broni con il risultato di 77-66. Una partita giocata su ritmi più bassi rispetto a quella di ventiquattr’ore prima contro le padrone di casa, in cui le pantere sono emerse alla distanza, allungando sulle pavesi con il break decisivo nell’ultimo quarto, dopo che (a parte un mini allungo nel primo parziale) il match si era mantenuto per oltre 30′ su un sostanziale equilibrio. A 5′ dalla fine, le pantere devono gestire cinque punti di vantaggio, 64-69, e riescono a farlo perfettamente, oscurando la via del canestro a Broni, che segna solo due punti nei successivi cinque minuti. Finisce 66-77.
Ecco il commento del direttore generale Bicio Ranieri: “Una partita giocata a ritmi tutto sommato più bassi da parte di entrambe le squadre rispetto a ieri, sia probabilmente per la stanchezza che per evitare possibili infortuni. A questo ritmo ci troviamo più a nostro agio e abbiamo trovato anche quei piccoli mini-break che ci erano mancati fino ad ora. Siamo riusciti a limitare di più le palle perse e a variare le soluzioni in attacco, sviluppando anche qualche contropiede in più sia da rimbalzo che da palla recuperata. Un po’ meglio di ieri, ma non bisogna illudersi: non abbiamo trovato ovviamente ancora la quadra giusta, per cui c’è invece bisogno di tempo e di lavoro“.

Tabellino

 
Broni – Limonta Sport Costa Masnaga 66-77 (19-20; 21-19; 13-16; 13-22)
 
Broni: Miccoli 1, Spreafico 14, Orazzo 16, Parmesani 2, Romice 2, Tikvic 10, Lavezzi 2, Premasunac 14, Ngo 4, Capra. All: Fontana
Limonta Sport Costa Masnaga: Colognesi 2, Allevi 7, E. Villa 4, Balossi 5, Baldelli 16, Spinelli 2, Frost 16 (10 rimb.), Pavel 11, N’Guessan 1, Frustaci ne, Davis 13 (13 assist). All: Seletti