Lecco, 13 settembre. A seguito degli eventi di questa mattina, che hanno visto morire sul lavoro un operaio di 38 anni a Casatenovo, il gruppo regione Lombardia del Partito Democratico chiama a un intervento il Governo e la Regione.

Così interviene Raffaele Straniero, consigliere regionale PD: “Ora Governo e Regione, per le rispettive competenze, devono mettere in campo politiche atte a fermare quella che è ormai una strage. Innanzitutto, Palazzo Lombardia deve tornare a investire nella prevenzione e nella tutela della salute e nei controlli. Non può continuare, come ha fatto negli ultimi anni, a ridurle, arrivando a dimezzarle. Gli incidenti mortali vanno fermati ad ogni costo.”

Queste considerazioni arrivano a seguito di un 2019 particolarmente doloroso: gli incidenti sul lavoro sono stati 482 nei primi sei mesi, 90 dei quali sono avvenuti in Lombardia. Proprio ieri a Pavia quattro operai agricoli hanno perso la vita sempre mentre stavano lavorando.