Dervio, 11 settembre  – Gesto sicuramente inusuale, ma significativo quello del sindaco di Dervio Stefano Cassinelli.

Stefano Cassinelli sindaco di Dervio

Questa mattina, appena aperto il Comune, è stata esposta anche la bandiera degli Stati Uniti, o Usa per usare la corretta denominazione in americano. Un gesto che serve a ricordare a tutti quell’evento che oramai diciotto anni fa sconvolse non solo gli States, ma tutto il mondo dando origine a una catena di morti e di tensioni mai sopite. Osama Bin Laden, il mandante dell’attacco, è stato ucciso, ma la scia di quell’evento terroristico si perpetua ancora oggi e rimarrà nella storia umana per sempre. Cassinelli, che da giornalista fu “embedded” nella guerra in Afghanistan insieme alla Folgore, corpo nel quale ha prestato servizio militare, e che può certamente essere collegato a quell’evento, ha sempre considerato l’11 settembre un fatto da ricordare ogni anno riflettendoci bene sopra, spiega: “Sulla facciata del municipio è stata esposta la bandiera degli Stati Uniti per ricordare i tragici attentati dell’11 settembre 2001. Una scelta condivisa dal gruppo consigliare di “Dervio Viva” per commemorare un evento che ha sconvolto il mondo: oltre alle migliaia di vittime degli attentati sono innumerevoli le vittime innocenti causate dalle guerre connesse all’11 settembre. Non si tratta di un gesto politico ma di una doverosa commemorazione di un evento che ha cambiato il mondo il cui viviamo. We never forget”.