Lecco, 3 settembre 2019

Si è tenuta questa mattina la conferenza stampa di presentazione del progetto che
vedrà coinvolti sul territorio, nei prossimi giorni, Synlab San Nicolò e
l’Amministrazione comunale di Lecco, scesi in campo insieme per il benessere
dei più piccoli, nello specifico di tutti i bambini che quest’anno inizieranno ufficialmente il
loro percorso scolastico.

Synlab San Nicolò consegnerà a tutti loro il libretto “Bambini, alimentazione e
attività motoria”. La pubblicazione, realizzata a cura di tre luminari di Synlab San Nicolò
Lecco e del team scientifico del progetto FitFoodness CAMKids*, consentirà ai più piccoli di
intraprendere un percorso che li porterà a esplorare i principi di una sana alimentazione e
di una corretta attività fisica, guidati da un simpatico maghetto, che man mano dispenserà
consigli e nozioni utili.

“Siamo contenti di aver ricevuto pieno sostegno da parte del Comune nel portare avanti
questa iniziativa. Settimana prossima consegneremo nelle mani dei bambini che
inizieranno il loro percorso di studi di scuola primaria, e in quelle delle loro famiglie, uno
strumento che con simpatia affronta temi oggi importantissimi per la loro salute. Da ormai
qualche anno, accanto alla nostra attività ordinaria di Centro Diagnostico, organizziamo sul
territorio di Lecco incontri gratuiti aperti liberamente al pubblico: anche a questo tema
abbiamo scelto di dedicare uno speciale approfondimento che permetterà ai cittadini di
acquisire nozioni utili alla vita quotidiana e al proprio futuro” – ha dichiarato il Direttore
Area Nord Ovest Synlab Italia Andrea Buratti.

In questa azione, infatti, accanto a Synlab San Nicolò, è sceso in campo attivamente anche
il Comune, sostenendo e condividendo l’iniziativa:
“Un progetto di sensibilizzazione importante su temi cardine per la crescita e il futuro dei
più piccoli che l’amministrazione promuove insieme a Synlab con l’obiettivo di informare e
formare i più piccoli insieme alle loro famiglie. Un’iniziativa rivolta ai bambini delle classi
prime di tutte le scuole di Lecco a cui verrà regalato il libricino “Bambini, alimentazione e
attività motoria” che racconta in modo giocoso i principi di un corretto e salutare stile di
vita. Un’iniziativa che sarà arricchita anche dal convegno di approfondimento sul tema
aperto al pubblico” – ha dichiarato l’assessore all’istruzione del Comune di Lecco Clara
Fusi.

Lunedì 16 settembre, alle ore 19:00, si terrà, presso la sede Synlab San Nicolò di
Lecco in corso Carlo Alberto, 76/B, il convegno aperto al pubblico “Bambini
alimentazione e attività motoria”. Patrocinato dal Comune di Lecco e
dall’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della Provincia di Lecco,
rappresenta un’occasione nella quale esaminare il contesto allarmante in cui versa oggi la
popolazione pediatrica italiana ed europea in relazione a obesità e sovrappeso.
Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, l’obesità rappresenta per l’Europa
una delle minacce più serie alla sanità pubblica; una sfida senza precedenti, finora
sottostimata e scarsamente valutata. L’epidemia che sta attualmente emergendo tra i
bambini accentuerà notevolmente il carico dovuto a problemi di salute, che a oggi causano
ogni anno un milione di decessi nel continente. Negli ultimi vent’anni, infatti, la prevalenza
dell’obesità è aumentata fino a tre volte, come risultato dell’ambiente sociale, economico,
culturale e dell’inattività fisica e ha ormai raggiunto proporzioni epidemiche. In questo
contesto già allarmante, l’Italia è la pecora nera d’Europa, con il 30,6% di bambini
obesi o in sovrappeso, tra i quali si assiste alla manifestazione di patologie come
ipertensione e diabete di tipo 2, malattie che in passato si presentavano solo tra gli adulti.
Oggi, secondo le statistiche, è la finestra tra i cinque e i sette anni quella più critica per
l’insorgenza dell’obesità infantile.
“Durante il convegno di lunedì 16 settembre discuteremo dell’impatto di tale fenomeno
sulla salute delle nuove generazioni e rifletteremo sui comportamenti da attuare per
prevenirne le conseguenze più drammatiche. Come sempre, abbiamo scelto di dedicare al
nostro pubblico un incontro gratuito di grande valore; il tema verrà, infatti, affrontato
insieme a un esperto di fama nazionale come Gaetano Ideo – Specialista in Malattie
dell’Apparato Digerente, della Nutrizione e del Ricambio – Synlab San Nicolò Como e Lecco
e con chi, ogni giorno, si prende cura della salute della città, come i nostri Specialisti Anna
Clara Maria Capra – Specialista in Cardiologia – Synlab San Nicolò Lecco e Adriana Simone –
Specialista in Gastroenterologia – Synlab San Nicolò Como e Lecco” – ha dichiarato il
Direttore Sanitario Synlab San Nicolò Lecco e Como Claudio Zara.

Il Centro Diagnostico San Nicolò nasce nel 1970 come laboratorio di analisi mediche; negli
anni seguenti vengono attivati i reparti di Diagnostica per Immagini, Fisioterapia e
Poliambulatorio specialistico. Nel 2007 il San Nicolò diventa Casa di Cura e nel 2010 entra
a far parte di SYNLAB, oggi il più grande gruppo europeo di diagnostica medica.