Lecco, 23 agosto. Riportiamo il comunicato della Polizia di Stato in merito ad un arresto per furto effettuato dagli Agenti della Polizia Ferroviaria di Lecco il giorno 21 agosto a bordo di un treno che stava percorrendo la tratta Colico-Lecco.

Il 21 Agosto 2019, gli Agenti di Polizia Ferroviaria della Sottosezione Polizia Ferroviaria di Lecco, hanno effettuato un servizio di scorta ai viaggiatori sul treno 2571 (Colico – Lecco). Durante il viaggio, sorprendevano un individuo in possesso di uno zaino che risultava essere stato asportato, immediatamente prima, ad un viaggiatore, durante la sosta del treno nella stazione di Morbegno. L’oggetto, recuperato, è stato restituito al legittimo proprietario, integro. Durante gli accertamenti, il predetto individuo, è stato trovato in possesso, altresì, di un telefono cellulare che è risultato provento di un furto avvenuto il giorno 17 agosto 2019, ai danni di una viaggiatrice, mentre si trovava sul treno 2573 (Colico – Lecco). Il telefono è stato trattenuto dagli operatori in attesa di restituirlo alla donna, immediatamente informata del ritrovamento. L’uomo, cittadino del Gambia, nato nel 1988 ed irregolare sul territorio italiano, è stato tratto in arresto ed il G.I.P. ne ha convalidato l’arresto disponendo la sua custodia nel carcere di Lecco.
Nei confronti del predetto, il Questore di Lecco, per i fatti di cui si è reso responsabile e per le numerose denunce già a suo carico, ha emesso il provvedimento di Foglio di Via Obbligatorio con Divieto di fare ritorno nel Comune di Lecco per un periodo di anni tre.