La seconda edizione delle Giornate di Musica Antica è alle porte e il Civico Istituto Musicale “G. Zelioli” propone una serie di appuntamenti significativi e alcuni repertori, tra i più antichi, della storia musicale. Caratteristica del progetto è la combinazione di concerti pubblici e seminari destinati a musicisti professionisti e buoni dilettanti che intendano approfondire la tecnica e lo stile canoro e strumentale appropriato. Un progetto che nasce quale attività culturale del Civico Istituto di Musica “G. Zelioli” e Fondazione Clerici, con l’obiettivo di fare di Villa Gomes un vivace polo di attività culturali rivolte alla città e al territorio.

L’ingresso della Civica Scuola di Musica, Villa Gomes

Le iscrizioni ai corsi sono aperte fino a venerdì 23 agosto. I seminari, tenuti da docenti di livello internazionale, sono dedicati al periodo della Controriforma, con una particolare attenzione al repertorio di canzoni spirituali costruite su note arie profane che costituisce il versante musicale dei Sacri Monti e dei grandi santuari mariani delle Alpi. È inoltre previsto un focus sulla straordinaria raccolta delle “Canzonette spirituali” stampate nel 1657 a uso dell’oratorio filippino di Chiavenna.

I corsi e i docenti sono: ensemble vocale e strumentale con Roberto Balconi; ensemble strumentale con Nicola Sansone; ensemble di fiati e percussioni antichi con Pietro Modesti (cornetto), Massimiliano Dragoni (percussioni), Nathaniel Wood (trombone), Vladimiro Vagnetti (bombarda); canto antico con lezioni individuali a cura di Roberto Balconi. Durante i corsi, docenti e allievi realizzeranno due concerti solisti o in ensemble.

La quota di partecipazione è di 100 euro e dà diritto a frequentare uno o più seminari, al cui termine sarà rilasciato un attestato di frequenza. Mercoledì 28 agosto alle 18.30 si terrà un incontro preliminare organizzativo nella sede di Villa Gomes. Le lezioni si svolgeranno nell’arco della giornata e nelle ore serali, gli orari saranno definiti tenendo conto delle esigenze dei partecipanti. Gli spartiti di preparazione ai seminari verranno inviati preventivamente via mail agli iscritti. Il modulo di iscrizione è scaricabile sul sito www.civicalecco.org. Per informazioni è possibile telefonare al numero 392 4671504 o al numero 347 4614777, oppure inviare una mail all’indirizzo info@civicalecco.org.