Lecco, 26 luglio. 2 milioni per il soccorso civile e oltre 600 mila euro per opere infrastrutturali verranno destinati da Regione Lombardia a 19 comuni del lecchese. Questo quanto emerso in aula del Consiglio regionale lombardo, durante la discussione dell’assestamento di bilancio di Regione Lombardia.

Mauro Piazza, consigliere regionale di Forza Italia afferma:

“L’emendamento che stanzia 2 milioni di euro per il soccorso civile è finalizzato a garantire nell’anno 2019 le risorse per fronteggiare le spese sostenute dagli Enti Locali per pronti interventi a seguito dei recenti e intensi eventi metereologici di maggio-giugno, nonché per gli interventi che saranno presumibilmente necessari in caso si verifichino ulteriori eventi metereologici calamitosi nel corso dell’anno.

Con l’ordine del giorno appena approvato stanziamo ulteriori 624.267 euro -continua Piazza- per quei comuni lecchesi che hanno partecipato al bando, chiuso ad ottobre 2018, destinato a proposte di manutenzione urgente del territorio, ma che non avevano ottenuto i finanziamenti per esaurimento delle risorse disponibili; si potrà perciò procedere nella realizzazione dei progetti nei comuni di Valgreghentino (25.650 €), Unione di Bellano Vendrogno (40.000 €), Carenno (40.000 €), Erve (36.000 €), Malgrate (40.000 €), Monte Marenzo (37.800 €), Cremeno (24.431 €), Cernusco Lombardone (40.000 €), Ballabio (40.000 €), Premana (40.000 €), Imbersago (18.900 €), Margno (40.000 €), Osnago (40.000 €), Airuno (36.000 €), Morterone (40.000 €), Sirone (39.600 €), Viganò (13.275 €), Barzago (36.611 €), Bosisio Parini (36.000 €).

Regione Lombardia in questa sessione di assestamento di bilancio ha dimostrato come, ancora una volta, la cultura del sì alle infrastrutture, se pur piccole, è insita nell’azione di governo della Giunta di Attilio Fontana” conclude il consigliere regionale.