Comunicato ufficiale della Calcio Lecco.

Calcio Lecco 1912 è lieta di comunicare l’ingaggio di Matteo Procopio che arriva dal Torino a titolo temporaneo per un anno.
Il terzino nato a Torino il 4 luglio 1996 e alto 1,78 metri cresce nelle giovanili dei granata con cui conquista uno scudetto con la Primavera. Dopo l’esperienza tra i pari età, ecco l’esordio tra i professionisti con la maglia della Cremonese nel 2016/17 dove Procopio diventa campione del Girone A di Lega Pro e sempre in maglia grigiorossa esordisce in Serie B. Nell’estate 2018 passa al Südtirol e chiude la stagione nella Reggina.
Procopio è un terzino sinistro di spinta che ama attaccare la profondità per servire al centro i suoi compagni di squadra.
Procopio si presenta così: «Lecco secondo me è una Società importante e quando c’è stata questa proposta l’ho presa subito in considerazione e sono contento di aver accettato. Mi aspetto di fare bene e di poter aiutare la squadra a raggiungere un livello alto. Se faremo bene a livello di risultati, sarò soddisfatto anche dal punto di vista personale».
Benvenuto a Lecco Matteo e in bocca al lupo per questa tua nuova avventura.

(Foto Calcio Lecco 1912)

L’avventura di Badra Ali Samake continua con la Calcio Lecco 1912. Arrivato in bluceleste il gennaio scorso, il terzino sinistro nato il 30 gennaio 2000 a Bougouni (Mali) si è conquistato la fiducia di mister Gaburro anche per la stagione 2019/20. 19 presenze e 1 assist è il bottino messo da parte da Ali, che si è fatto apprezzare dai tifosi lecchesi per il suo spirito di sacrificio e la sua grande corsa lungo la fascia sinistra.
Terzino di spinta e dotato di un buon mancino, Samake ritorna a Lecco in prestito dal Torino ed è pronto a riprendere la sua avventura sotto l’ombra del Resegone.
Queste le parole di Samake: «Sono felicissimo di continuare in bluceleste perché è una Società seria che merita di arrivare ai piani alti e sono contentissimo che mi abbiano ridato l’opportunità di vestire questa maglia. Cercherò di ripagarli con la stessa moneta dando sempre il meglio. Spero che i tifosi ci sostengano tanto perché abbiamo bisogno anche di loro per vincere».
È un piacere averti ancora con noi Ali, non vediamo l’ora di vedere ancora le tue sgroppate sulla fascia.

Samake

(Foto Calcio Lecco 1912)