Comunicato ufficiale della società.

PALLAVOLO OLGINATE: ALTRE TRE CONFERME PER LA SERIE C

Altre tre conferme per la Pallavolo Olginate nella rosa che parteciperà al prossimo campionato regionale di serie C guidata da Igor Sersale, dopo l’entusiasmante cavalcata della passata stagione, che ha portato alla vittoria del campionato di serie D con un ruolino di marcia impressionante (24 vittorie e 2 sconfitte).
Dopo le palleggiatrici Veronica Colombo e Marta Giudici e il centrale Alessandra Scola, la società olginatese ha confermato le bande Jennifer Rainoldi e Patrizia Nessi e l’opposto Elisabetta Marelli.
Jennifer Rainoldi, classe 1994, ha sempre vestito la maglia dell’Olginate, dalle giovanili fino alla serie B2, dimostrando una fedeltà ai colori olginatesi fuori dal comune: “Sono entusiasta di poter tornare a giovare nella categoria desiderata e all’interno di un progetto ambizioso, con giocatrici di esperienza e uno staff tecnico qualificato. Siamo un gruppo completamente nuovo, di conseguenza dovremo lavorare duramente sul campo per trovare una buona alchimia di squadra che porterà al raggiungimento di ottimi risultati, i quali esalteranno le caratteristiche di ognuna di noi”.
Patrizia Nessi, classe 1991, dopo le ultime esperienze in Prima divisione, nel novembre 2018 è tornata a Olginate per dare una grossa mano alla squadra, guadagnandosi la conferma anche per la prossima stagione: “Ho iniziato a giocare proprio a Olginate in Under 14 dopo aver dedicato molti anni alla ginnastica artistica. Sono contenta di poter dare una mano a questo gruppo e a questa società ambiziosa. Conosco Igor da diversi anni e apprezzo il suo modo di allenare e sviluppare sempre la parte tecnica e quella tattica. So bene quale sarà il mio ruolo e spero di poter essere utile a tutte le ragazze, sia pallavolisticamente parlando che non. Voglio essere utile alla squadra, sia in allenamento sia in caso di bisogno”.
Elisabetta Marelli, classe 1996, si appresta a vivere la sua seconda stagione a Olginate, dopo aver contribuito alla vittoria del campionato di serie D con i suoi attacchi da posto 2: “Ho deciso di rimanere a Olginate, con cui ho disputato la scorsa stagione, perché è stata un’annata molto positiva che ci ha portato alla promozione in serie C. Senza dubbio la prossima sarà una stagione più impegnativa: siamo una squadra neopromossa, che però sono certa che potrà fin dalle prime partite dare del filo da torcere anche alle squadre con più esperienza. In palestra abbiamo tutte una gran voglia di fare e questo sicuramente è uno degli ingredienti fondamentali per raggiungere gli obiettivi fissati; visti i numerosi nuovi elementi una delle priorità sarà sicuramente quella di trovare la giusta amalgama. Poi si sa, la palla è rotonda, quindi il vero valore della squadra si dimostrerà sul campo. L’unico vero obiettivo, sia personale che di squadra, ogni stagione, è quello di dare il massimo. Solo in questo modo si possono scoprire tutte le potenzialità ed evitare i rimpianti”.