Lecco, 22 luglio. Da quest’oggi, lunedì 22 luglio, il servizio di trasporto pubblico, interrotto dal 27 giugno scorso, potrà nuovamente servire il comune di Pagnona.

La Provincia di Lecco, in seguito a prove di carico e verifiche condotte mercoledì 17 luglio, ha rimodulato la limitazione di transito ai mezzi sul ponte a scavalco del torrente Varroncello, che passa così dalle precedenti 3,5 tonnellate a 5 tonnellate.

Con la nuova limitazione sarà consentito il transito del mezzo del servizio pubblico locale, pur con un veicolo con una capienza limitata a 14 persone, comunque adeguato ad assicurare un collegamento indispensabile per i cittadini di Pagnona.

La Provincia di Lecco si conferma ancora una volta attenta ai bisogni del territorio, al fianco di Comuni, Sindaci e cittadini per affrontare e risolvere le problematiche legate al trasporto pubblico locale.

Un impegno comune e condiviso tra i Consigliere provinciali delegati Mattia Micheli e Agnese Massaro in accordo con il Sindaco di Pagnona Martino Colombo. Grazie all’impegno concreto degli uffici provinciali si è giunti alla risoluzione della criticità con la ripresa del servizio di trasporto pubblico.

“La Provincia di Lecco assicura un impegno costante per la cura della rete stradale di competenza, pur con mille difficoltà, ma sempre con pari attenzione in ogni parte del territorio – commenta il Consigliere provinciale Mattia Micheli – Ora siamo impegnati nell’ambito tecnico e progettuale per valutare possibili soluzioni, da attuare in futuro, finalizzate a consentire la più ampia raggiungibilità del comune di Pagnona”.

“La Provincia di Lecco – aggiunge la Consigliera provinciale Agnese Massaro – crede nel servizio di trasporto pubblico e ogni azione è finalizzata allo sviluppo della rete e a incentivare l’uso di forme di mobilità collettiva ecosostenibile, scoraggiando l’uso del mezzo privato. Anche per Pagnona ora sarà possibile godere di questo servizio e mi auguro che cittadini, lavoratori e studenti possano utilizzare tale opportunità. La collaborazione e la sinergia tra Provincia di Lecco, attenta ai bisogni evidenziati dai Sindaci, e l’Agenzia del trasporto pubblico locale di Como, Lecco e Varese, in accordo con l’azienda, ha consentito di superare anche questa problematica locale, emblematica di come sia importante affrontare i problemi con spirito costruttivo e in modo condiviso”.

Mi preme sottolineare la piena collaborazione con il Sindaco di Pagnona Martino Colombo e in generale con tutti i Sindaci della Provincia – sottolinea il Presidente della Provincia Claudio Usuelli – Ogni giorno si manifesta l’importanza e il ruolo della Provincia su temi quali la mobilità, i trasporti e la gestione della rete stradale, che devono essere assicurati dal nostro ente; per fare ciò necessitano adeguate risorse che ancora oggi fatichiamo a reperire”.

Esprimo piena soddisfazione al Presidente Usuelli e ai Consiglieri Micheli e Massaro per questo primo risultato raggiunto, indispensabile per assicurare la ripresa del servizio di trasporto pubblico locale – conclude il Sindaco di Pagnona Martino Colombo – Auspico che si possano trovare in tempi brevi soluzioni finalizzate a eliminare ogni limitazione di massa sul manufatto”.