Lecco, 14 luglio. Si è svolta nella mattinata di oggi la quarantesima edizione del check up San Martino, organizzato dal gruppo Alpini Monte Medale. Dalle 7.30 sino alle 10 è stato possibile iscriversi e partecipare a questa “vertical” da via Quarto sino al rifugio Piazza, su un dislivello di 400 metri e per una lunghezza di circa chilometri e mezzo. Un centinaio i partecipanti al check up. La vittoria è andata a Davide Trincavelli che ha percorso il tracciato in 20 minuti e 2 centesimi. Anche Severino Aondio, classe 1932, personaggio noto nell’ambiente alpinistico, non è mancato a questa manifestazione, facendo registrare un ottimo 50′ 07″. Prima delle donne, Fabiola Ribeiro (30′ 37″).

L’arrivo del check up

Alle 11 è stata celebrata la messa, presieduta da don Marco Tenderini, parroco di Bonacina, concelebrata da padre Stefano Dubini, cappuccino, originario di Lecco.

Un momento della celebrazione eucaristica
Padre Dubini (a sinistra) e don Tenderini (a destra)

Al termine, si sono svolte le premiazioni e le consegne dei “diplomi” a tutti i partecipanti. Gli alpini hanno poi offerto un aperitivo.