Lecco, 7 giugno. Il Polo territoriale di Lecco del Politecnico di Milano ha deciso di pensare a una Lecco accessibile ma comunque bella, unendo temi e concetti come design, praticabilità e inclusione per tutti.

Per mercoledì 12 giugno, il Poli in collaborazione con il Comune di Lecco ha quindi attivato il percorso didattico Lecco4ALL che vede nei temi dell’accessibilità, dell’inclusione e dell’Universal design gli argomenti strategici per ripensare la città di Lecco affinchè possa essere più sostenibile, vivibile e attrattiva. Il percorso ha visto sia l’applicazione e implementazione di un metodo innovativo per la mappatura condivisa/collaborativa – ovvero Mapping Lecco4ALL con l’uso dell’App MEP APP sviluppata in collaborazione con il Dipartimento di Elettronica, Informazione e Bioingegneria -, sia lo sviluppo di progettualità per la rigenerazione dei sistemi urbani lungo il torrente Caldone – con corsi e laboratori di Progettazione Urbanistica/EDA e Urban Design/BAE -. Per partecipare occorre registrarsi compilando questo form online.

IL PROGRAMMA E GLI APPUNTAMENTI DELLA GIORNATA
Nel corso della mattina verranno presentati gli esiti del percorso didattico attivato presso il Polo di Lecco del Politecnico di Milano e presso IIS Medardo Rosso – Istituto Tecnico per Geometri G. Bovara ponendo attenzione alla valenza formativa, agli spunti sviluppati dagli studenti e allo strumento della mappatura MEP APP.
LECCO4ALL
La sessione pomeridiana sarà dedicata a riflettere sulla realtà lecchese, su come possa divenire una città accogliente per tutti, in termini di vivibilità degli spazi urbani e di qualità dei servizi, e attrattiva grazie a rinnovate offerte turistiche, sportive e culturali e alla capacità di valorizzare le differenze nei suoi settori economici di eccellenza (lavoro, educazione, ricerca e innovazione). La sessione si aprirà con la presentazione di buone pratiche presenti nel contesto lecchese per poi dedicare spazio al dialogo e al confronto. Al dibattito sono stati invitati numerosi portatori di interesse attivi nel campo dell’inclusione sociale, le associazioni, i soggetti istituzionali, gli attori del mondo economico e le associazioni e ordini di categoria al fine di sollecitare un dibattito che veda nell’Universal design e nell’inclusione i nuovi assi strategici per lo sviluppo culturale, sociale ed economico della città di Lecco.
LECCO4ALL