Lecco, 6 giugno. “Più cultura per l’ambiente: se usi la borraccia, noi ti diamo un libro!”, l’iniziativa lanciata dalla Biblioteca civica “U. Pozzoli” di Lecco in occasione della giornata mondiale per l’ambiente – il 5 giungo – è stata un successo.
“Sono 133 le borracce simbolo della lotta alla plastica dispersa nell’ambiente che sono arrivate in Biblioteca accompagnate da chi le utilizza ogni giorno evitando lo spreco di plastica – ha detto Caterina Galbusera, responsabile della sezione adulti della Biblioteca Civica -.  La Biblioteca “Uberto Pozzoli” ha premiato questa buona pratica donando un libro a scelta”.

Piccole buone pratiche
La sensibilizzazione sul tema dell’ambiente e le piccole buone pratiche sono il leit motiv della giornata e un esempio concreto in questa direzione l’hanno fornito tre classi della primaria Edmondo De Amicis dell’Istituto Comprensivo Lecco 1, che sono giunte in gruppo in biblioteca, accompagnate dagli insegnati, e ciascun bimbo con la sua borraccia ha ritirato tanti libri al fine di arricchire la biblioteca scolastica, consapevoli che quella pagine, quella cultura è stata ‘guadagnata’ promuovendo e valorizzando una buona pratica di tutela della salute del pianeta.
Tanti però – 38 – sono anche i bambini che si sono presentati spontaneamente dopo la scuola e arrivati in biblioteca per mezzo del passaparola. “Questo è un segno che la ‘cultura green’ sta contagiando positivamente le giovani generazioni – ha detto Caterina Galbusera”.

La cura dell’ambiente arriva anche ai più grandi

“Sona giunti in biblioteca sfoggiando la loro borraccia anche 39 adulti che hanno scelto di dimostrare che anche le generazioni adulte si impegnano per salvaguardare l’ambiente – continua Caterina Galbusera”.

Le iniziative per sensibilizzare e contaminare la comunità lecchese con le buone pratiche a favore dell’ambiente non si fermato qui e continueranno fino a mercoledì prossimo. In particolare con un’esposizione bibliografica in sala periodici con bibliografie tematiche e riviste a tema ambientale.

“Inoltre – conclude Galbusera, responsabile della sezione adulti della Biblioteca civica di Lecco – sono in distribuzione, sempre fino a mercoledì, segnalibri con pillole di “buone pratiche” applicabili tutti i giorni.

Gli assessori Piazza e Dossi
“Una sinergia tra cultura e ambiente ci porta a riflettere e operare nel segno della cultura e del rispetto dell’ambiente a livello locale e globale – commenta l’assessore alla cultura del Comune di Lecco Simona Piazza”.

“Sono molto felice di questa connessione tra cultura e ambiente – commenta invece l’assessore all’ambiente del Comune di Lecco Alessio Dossi. Abbiamo bisogno di mandare un messaggio forte e di unire la necessità di un’attenzione ambientale all’opportunità di approfondire questo tema, attraverso i libri la consapevolezza sull’ambiente, a cui la biblioteca dedicherà un’intera settimana”.