Lecco, 3 maggio. Domani, sabato 4 maggio, si inaugura la mostra “Leo Lab 500 anni nel di-segno di Leonardo”, un percorso in quattro stanze per addentrarsi nel mistero e nella bellezza dei disegni di Leonardo, con visite guidate e laboratori per i bambini a cura degli studenti del liceo “Leopardi” di Lecco.

La mostra è allestita all’interno di spazio Oto Lab, in via Mazzucconi.
La prima stanza, intitolata “Le Macchine”, mette in luce il legame esistente fra i progetti di Leonardo e molte invenzioni moderne, fra cui anche oggetti di uso quotidiano. Nella seconda stanza, intitolata “I Disegni”, sarà possibile scoprire l’ecletticità di Leonardo, partendo proprio dall’osservazione suoi celebri codici, che spazio dalla matematica, all’anatomia, dalla meccanica all’architettura. “Leonardo ri-progetta Lecco” è il titolo della terza stanza, che affronta temi legati all’urbanistica e alla progettazione partendo proprio dagli studi che Leonardo fece in questo campo, non tralasciando aspetti di grande attualità ancora oggi, come la densità edilizia e l’efficienza delle infrastrutture. L’ultima stanza, intitolata “I Dipinti”, ha come protagonista il Cenacolo Vinciano, opera che ancora oggi non smette di sorprendere visitatori previeniti da ogni parte del Mondo con il suo messaggio universale. L’allestimento ricrea con alcuni semplici elementi l’ambiante di un vero refettorio, arricchito con parole e immagini di autori del passato e contemporanei che si sono lasciati ispirare dal capolavoro di Santa Maria della Grazie.


Infine, per i bambini dai 5 ai 12 anni, ci sarà la possibilità di partecipare a un laboratorio creativo, che prevede attività artistiche e manuali riprese proprio dagli studi leonardeschi. Un modo alternativo e divertente per cominciare a conoscere la vita e le opere di Leonardo. Alle 16 merenda per tutti i bambini.
Orari di apertura: sabato 15/9; domenica 10/13-14.30/17.30. Ingresso libero.