Lecco, 29 aprile. Annunciata per domani alle 13 l’apertura del cosiddetto by pass sulla Superstrada 36. Dopo la scarica di massi sulla vitale arteria che collega Lecco alla Valtellina e la deviazione del traffico sulla statale 72, una buona notizia è emersa dopo il vertice di questa mattina in Prefettura.

Per la riapertura della Superstrada, però, occorrerà aspettare un mese. Sono circa 40 i chilometri di fronte da mettere in sicurezza.

Il sindaco di Mandello del Lario, Riccardo Fasoli, al termine della riunione, si è detto soddisfatto, anche se alcuni problemi rimangono aperti. Come ha anche sottolineato il primo cittadino di Bellano, Antonio Rusconi che ha colto l’occasione per ringraziare i volontari della Protezione civile che si sono adoperati in questi giorni di emergenza per agevolare il flusso del traffico.

Nel primo pomeriggio la Prefettura diramerà un comunicato ufficiale.