Lecco, 17 aprile. Questa mattina, 17 aprile,  all’ingresso del Centro Sportivo Bione è stato installato un pannello recante gli studi delle fasi progettuali degli interventi di riqualificazione e valorizzazione previsti.

Le tavole mostrano gli interventi che saranno effettuati attraverso la mappa, gli elaborati tecnici e un fotoinserimento e hanno lo scopo di illustrare schematicamente ai numerosi fruitori del centro i lavori di riqualificazione in programma nei prossimi mesi.

“Alla conferenza di servizi svoltasi di questa mattina – spiega l’assessore allo sport del Comune di Lecco Roberto Nigriello – segue ora la fase di messa a gara per l’affidamento dei lavori previsti dal secondo lotto, con il quale interverremo sulla pista di atletica, sul campo dal calcio numero 1 e sugli spogliatoi”.

 

Dopo i lavori di fognatura ultimati negli scorsi mesi, adesso tocca infatti al campo da calcio numero 1 che diventerà in sintetico, la pista di atletica che verrà rifatta, così come i tanto attesi spogliatoi relativi ai campi 3-3-4-5.

L’inizio dei lavori è previsto nel mese di giugno per consetire alle attività sportive e ai tornei di terminare e l’obiettivo è quello di concluderli per fine agosto.

I costi si aggirano intorno ai 2 milioni 600 mila euro, contando che il totale, compresi i lavori di fognatura, è di 2 milioni 810 mila euro.