Lecco, 12 aprile. La Comunità pastorale Beato Serafino, che riunisce le parrocchie lecchesi di Maggianico e Chiuso, ha proposto nel corso della quaresima una serie di appuntamenti.
I prossimi sono in calendario per domenica 14 aprile e per martedì 16. Domenica alle 16 nel teatro dell’oratorio di Maggianico andrà in scena lo spettacolo “I due di Emmaus”, una breve piéce che prende le mosse dal racconto evangevalico dei due discepoli che in una locanda di Emmaus riconoscono il Risorto.

Martedì alle 21, invece, sempre al teatro dell’oratorio di Maggianico, è previsto un incontro con il reporter di guerra Fausto Biloslavo che parlerà del conflitto siriano e della condizione dei cristiani in quella regione. Biloslavo ha avuto il “battesimo del fuoco” con un reportage sull’invasione israeliana del Libano nel 1992. Il giornalista è poi stato in prima linea in Ruanda, nei Balcani, in Iraq. È stato l’ultimo giornalista italiano a intervistare Gheddafi. “Ho scritto oltre 4000 articoli – afferma Biloslavo – e vissuto così tante guerre, da apprezzare sempre più le cose semplici della vita e la fortuna di vivere in pace”.

(foto da sito www.faustobiloslavo.eu)