Lecco, 12 aprile. La cooperativa sociale La vecchia quercia lancia un appello. Infatti, entro la fine dell’anno, la cooperativa dovrà dotarsi di un nuovo automezzo per il trasporto di persone disabili. Ogni giorno sono accompagnate oltre cento persone, che frequentano luoghi in cui compiono attività di formazione, di educazione allo sviluppo della socialità, dell’autonomia. La cooperativa gestisce nel Lecchese diverse realtà per persone disabili ed è necessario trasportare gli utenti, permettendo loro di svolgere i propri percorsi che tendono a una sempre maggior inclusione.
Il nuovo automezzo costerà oltre 13 mila euro e La vecchia quercia lancia un appello affinché sia semplici cittadini che persone giuridiche contribuiscano all’acquisto del furgone.
Per informazioni è possibile visitare il sito www.cooplvq.org.