ACCIAITUBI Pallavolo Lecco A. Picco vs Florens Re Marcello PV 3-2
(25-15, 18-25, 21-25, 25-18, 17-15)
L’AcciaiTubi batte cassa con forza e determinazione, portando a casa due punti importantissimi per la classifica contro la sua diretta inseguitrice, la Florens Marcello di Vigevano.
Grande partita, un gruppo solido quello biancorosso che ha voluto mostrare carattere e un buon gioco tecnico.
I primi due set giocati in assoluto equilibrio e a metà del terzo set sul palazzetto cala il silenzio: il “mostro sacro” Debora Stomeo subisce un brutto infortunio alla spalla ed è costretta ad abbandonare il campo. Entra in campo la giovanissima Martina Ronzoni, classe 2002 (il secondo palleggio dell’AcciaiTubi si è fatta male in settimana, sempre alla spalla).
Grande prova da parte di tutte nell’aiutare il giovane palleggio e grande prova nel mostrare la voglia di vincere ad ogni costo. Perso il terzo set, i due parziali successivi sono uno scambio punto a punto, nei quali ogni tanto cuore e anima diventano più importanti del tecnicismo più bello.
Grande team, l’ingresso in campo di Chiara Dell’Oro e Rachele Mainetti dalle giovanili ne sono un esempio. Entrate nei momenti clou, hanno risposto a gran voce alla chiamata di coach Milano.
Complimenti a tutte le ragazze, i play off sono sempre più vicini!
Intervista a coach Milano:
“Abbiamo mostrato di che pasta siamo fatti stasera. Stomeo è uscita in un momento molto delicato della gara e la squadra si è unita ancora di più per mostrare a tutti il carattere che ci contraddistingue. Con l’ingresso di Ronzoni abbiamo dovuto fare diversi arrangiamenti di gioco, ma da quel punto le ragazze hanno mostrato la voglia che dovrebbe esserci sempre: quella che permette di non far cadere palloni a terra, di mettere a segno punti importanti in tutti i fondamentali. di ribaltare un tie-break sul punteggio 10-13  che sembrava già perso. Spero che questa bella reazione sia da monito per tutto il gruppo: dovremmo giocare ogni punto cosi, considerando ogni partita come se fosse la più dura e la più importante.
Ci aspetta un momento non facile del campionato, abbiamo due trasferte a Torino non facili assolutamente e dobbiamo capire i tempi di recupero dei due palleggi. Affiancheremo alla giovane Ronzoni un’altra giocatrice e la sosta pasquale ci permetterà di lavorare ancora meglio.”
Intervista alla giovane Martina Ronzoni:
“Sono entrata in campo molto agitata, era il mio primo ingresso in B1, ma le compagne mi hanno aiutata da subito a stare tranquilla. Abbiamo impostato un gioco semplice ed ordinato, in modo tale da fare meno errori possibili. Sono felicissima di come sia andata e, soprattutto, della vittoria conquistata. Dedico questa serata speciale ai miei genitori, che mi hanno da sempre supportata e mi hanno insegnato ad avere il coraggio che spero di aver mostrato stasera.”