Lecco, 5 aprile. Gli ultimi alberi con le targhe delle scuole sono posti a dimora questa stamattina.

Dopo le piantumazioni effettuate nei giardini Nicholas Green e nei cortili delle scuole “Don G. Ticozzi” di San Giovanni e “G. Oberdan” di Belledo, il progetto promosso dagli assessorati all’ambiente, all’istruzione e ai lavori pubblici del Comune di Lecco “Ventidue Alberi” trova una sua prima importante fase conclusiva venerdì, quando verranno completate le piantumazioni dei restanti esemplari donati da Linee Lecco, che hanno già in parte trovato spazio nel parco di Villa Gomes e nel parco di Villa Eremo.
OGGI LE ULTIME PIANTUMAZIONI DEI 22 ALBERI CON LE TARGHE DELLE SCUOLE LECCHESI

Questa mattina alle 9, al parco di Villa Eremo, alla presenza dell’assessore all’istruzione del Comune di Lecco Clara Fusi, è stato posto a dimora l’ultimo dei 7 alberi simbolicamente assegnati alle cure degli studenti delle scuole “A. Nava”, “N. Sauro” e “A. Stoppani” di Germanedo, “C. Battisti” di Acquate, “S. Pellico” di Malnago, “P. Scola” e “M. Kolbe” di Rancio. “Concludiamo oggi la prima parte di un percorso di sensibilizzazione importante – spiega l’assessore all’istruzione del Comune di Lecco Clara Fusi -, che intende responsabilizzare i ragazzi ed educarli a tematiche sempre più attuali, un percorso che ora proseguirà attraverso la loro attenzione nei confronti dell’ambiente, prezioso alleato del loro futuro”.

A seguire, alle 11, al parco di Villa Gomez, toccherà all’ultima delle 7 piante di “proprietà” delle scuole “E. Toti” e “A. Ponchielli” di Maggianico, “Torri Tarelli” di Chiuso, del Collegio “A. Volta” e dell’Istituto “Maria Ausiliatrice” di Olate. Vi presenzierà l’assessore all’ambiente del Comune di Lecco Alessio Dossi, che commenta: “Sono felice che questa iniziativa porti benefici anche a un parco importante per la nostra città come quello di Villa Gomez, duramente colpito da eventi atmosferici estreme, attraverso un’iniziativa che pone le nuove generazioni al centro”.

In entrambe le location, alla presenza delle scuole, saranno inoltre posate tutte le targhe donate in occasione del momento pubblico svoltosi nel cortile del municipio il 22 marzo scorso e seguito dalla prima piantumazione nei giardini Nicholas Green.