Lecco, 3 aprile. Grazie alla legge 23 del 28 dicembre 2018 è possibile regolarizzare la propria posizione rispetto ai ticket non pagati attraverso la corresponsione della cifra dovuta senza l’aggravio della sanzione. Coloro che hanno ricevuto un verbale di accertamento da parte della Ats entro il 31 dicembre 2018 possono quindi regolarizzare la propria posizione, effettuando il pagamento del ticket dovuto, maggiorato dei soli interessi legali maturati e delle spese del procedimento. Il pagamento deve essere effettuato entro il 31 dicembre di quest’anno, e garantirà l’esonero dall’obbligo di pagamento della sanzione amministrativa pecuniaria. È necessario contattare  l’ufficio esenzioni per conoscere l’importo da corrispondere.

I cittadini che invece non hanno ricevuto un verbale e che ritengono di non essere in regola con le esenzioni da reddito o da stato possono prendere contatto con l’ufficio “esenzioni ” dell’Ats Brianza, così da conoscere la propria posizione e, nel caso sia necessario, regolarizzarla pagando solo il ticket dovuto senza l’aggravio di sanzione e sempre entro il 31 dicembre 2019.

Gli uffici informano che, per verificare la propria posizione in ordine al pagamento del ticket sanitario, è possibile inoltrare richiesta compilando l’apposito modulo di richiesta verifica ticket che si trova sul sito internet dell’Ats Brianza (https://www.ats-brianza.it/it/servizi-per-i-cittadini-indice/1678-agevolazioni-per-pagamento-ticket-non-versati.html) e  inviandolo a esenzioni@ats-brianza.it o a mezzo posta indirizzandolo ad Ats della Brianza Ufficio Esenzioni viale Elvezia, Monza, Ats della Brianza Ufficio Esenzioni, corso Carlo Alberto, Lecco. Per avere informazioni o prendere appuntamento, è possibile contattare l’ufficio esenzioni dell’Ats Brianza (tel. 0341.48.25.12).